.:: Confraternita Ex allievi ::.

Uso dei cookies su www.confraternitaliceo.it

Cosa sono i cookies?

I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet.

Per ordinare prodotti su www.confraternitaliceo.it, è necessario che i cookies siano abilitati. Se non vuoi  accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella  maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati, in calce troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

I cookies non sono dannosi per il tuo device. Nei cookies che generiamo, non conserviamo informazioni identificative personali quali ad esempio dettagli sulle carte di credito, ma usiamo informazioni criptate raccolte dagli stessi per migliorare la vostra permanenza sul sito. Per esempio, sono utili per identificare e risolvere errori, oppure per determinare prodotti correlati rilevanti da mostrare al visitatore durante la navigazione.

Ulteriori informazioni sui cookies le trovi sui siti : www.allaboutcookies.org e www.youronlinechoices.eu.

I cookies possono svolgere diverse funzioni, come ad esempio permettervi di navigare fra le varie pagine in modo efficiente, ricordando le vostre preferenze, e in generale possono migliorare la permanenza dell’utente.

Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia si riserva il diritto di utilizzare i cookies, con il consenso dell’utente ove la legge o i regolamenti applicabili così stabiliscano, per facilitare la  navigazione su questo sito e personalizzare le informazioni che appariranno. Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia si riserva inoltre il diritto di usare sistemi simili per raccogliere informazioni sugli utenti del sito, quali ad esempio indirizzo  IP, tipo di browser internet e sistema operativo utilizzato e/o pagine web visitate da un utente, per finalità statistiche o di sicurezza. Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia potrà raccogliere queste informazioni per tracciare l’utilizzo del sito e migliorarne determinati aspetti.

Di seguito vene riportata una breve illustrazione di come Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia utilizza i cookies e strumenti simili.

 

Cookies di navigazione

Questi cookies sono fondamentali per permettervi di muovervi all’interno del sito e per usare le sue funzionalità, quali ad esempio accedere alle aree riservate del sito internet. Senza questi cookies non possono essere forniti i servizi richiesti, come ad esempio il carrello acquisti o l’e-billing.

I cookies strettamente necessari sono utilizzati per memorizzare un identificatore univoco al fine di gestire e identificare l’utente in quanto unico rispetto agli altri utenti che in quel momento stanno visitando il sito, in modo da fornire all’utente un servizio coerente e preciso.

Alcuni esempi comprendono:

• Il ricordo di precedenti azioni (per esempio testo inserito) durante la navigazione a ritroso verso una pagina nella medesima sessione;

• Gestione e passaggio di token di sicurezza a differenti servizi all’interno di un sito internet per identificare lo status del visitatore (per esempio, registrato o non registrato);

• Mantenimento dei token per l’implementazione di aree riservate del sito internet;

• Instradamento dei  clienti verso specifiche versioni/applicazioni di un servizio, come potrebbe rendersi necessario durante una migrazione tecnica.;

 

Performance cookies

Questi cookies posso essere Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia o di partner, di sessione o persistenti, e il loro utilizzo è limitato alla performance e al miglioramento del sito internet.  Questi cookies raccolgono informazioni su come un visitatore usa il sito, quali ad esempio le pagine visitate.  Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l’utente.  Tutte le informazioni raccolte da questi cookies sono aggregate in forma anonima e sono utilizzate solo per migliorare la funzionalità del sito.

 

 

Alcuni esempi comprendono:

• Web Analytics, i dati raccolti sono limitati solamente all’utilizzo del sito internet da parte dell’operatore, per gestire la  performance e la struttura del sito.  Questi cookies possono essere cookies di parte terza, ma le informazioni saranno usate esclusivamente da chi si occupa della pubblicazione del sito internet visitato;

• Gestione degli errori — Misurazione degli errori che si presentano sul sito, solitamente questa funzione supporterà il miglioramento dei servizi o la gestione dei reclami e sarà generalmente strettamente legata all’analitica web;

• Testare differenti strutture delle pagine del sito — Test sulle variazioni della struttura, usando solitamente test  A/B o multivariabili, per assicurare che nelle sessioni correnti e successive venga conservato un aspetto coerente per l’utente del sito.

 

Cookies funzionali

Questi cookies possono essere di Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia o di partner, avere durata di sessione o persistenti. Questi cookies solitamente sono conseguenti ad un’azione dell’utente, ma possono essere implementati anche nella fornitura di un servizio non esplicitamente richiesto ma offerto all’utente. Possono essere utilizzati anche per evitare che si offra di nuovo a quel dato utente un servizio in precedenza offerto e rifiutato. Inoltre, questi  cookies permettono ai sito di ricordare le scelte dell’utente (quali ad esempio nome utente, lingua, paese di origine, etc...).  Le informazioni raccolte da questi cookies sono anonime e non possono tracciare il comportamento dell’utente su altri siti.

Alcuni esempi comprendono:

• ricordare le impostazioni che un utente ha applicato a un sito internet quali ad esempio  layout, dimensione del font, preferenze, colore etc;

• ricordare una scelta di modo che non venga più richiesta la compilazione di un questionario.

• rilevare se un servizio è già stato offerto, quale ad esempio offerta di un tutorial per visite successive del sito internet;

• Fornire informazioni in modo da permettere il funzionamento di un servizio opzionale quale ad esempio l’offerta di una sessione in live chat.

• Adempimento di una richiesta dell’utente quale ad esempio presentazione di un commento.

 

Cookie di terze parti per marketing/retargeting

Questi cookie sono utilizzati da partner di Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia, al fine di presentarti dei banner pubblicitari di Confraternita Ex allievi Liceo Scientifico G. Ferrari Borgosesia quando ti trovi in altri siti, mostrandoti gli ultimi prodotti che hai guardato su www.confraternitaliceo.it . Mentre navighi su www.confraternitaliceo.it , questi cookie sono utilizzati anche per mostrarti prodotti che potrebbero interessarti o simili a quelli che hai guardato in precedenza, basandosi sulla tua cronologia di navigazione. L'uso di questi cookie non implica il trattamento di dati personali, ma può permettere la connessione al tuo computer o ad altri dispositivi e rintracciare i dati salvati: questi cookie si connettono al browser installato sul tuo computer o su altri dispositivi utilizzati durante la navigazione sul nostro sito.

 

Come posso disabilitare i cookies?

La maggior parte dei browser accettano i cookies automaticamente, ma potete anche scegliere di non accettarli. Si consiglia di non disabilitare questa funzione, dal momento che ciò potrebbe impedire di muoversi liberamente da una pagina all’altra e di fruire di tutte le peculiarità del sito.

Se non desiderate che il vostro computer riceva e memorizzi cookies, potete modificare le impostazioni di sicurezza del vostro browser (Internet Explorer, Google Chrome, Safari etc.). In ogni caso, si noti che determinate parti del nostro  Sito possono essere utilizzate nella loro pienezza solo se il vostro  browser accetta i cookies; in caso contrario, non sarete in grado di aggiungere prodotti al vostro carrello ed acquistarli (per esempio). Di conseguenza, la vostra scelta di rimuovere e non accettare cookies potrà influenzare negativamente la vostra permanenza sul nostro Sito.

Se desiderate modificare le impostazioni dei vostri cookies, entrando nelle impostazioni dei vari browser, di seguito si riportano brevi istruzioni su come effettuare questa operazione nei quattro browser più diffusi:

Microsoft Internet Explorer

Cliccare l’icona 'Strumenti' nell’angolo in alto a destra e selezionare 'Opzioni internet'. Nella finestra pop up selezionare  'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Google Chrome

Cliccare la chiave inglese nell’angolo  in alto a destra e selezionare  'Impostazioni'. A questo punto selezionare 'Mostra impostazioni avanzate’ (“Under the hood'”) e cambiare le impostazioni della 'Privacy'.

Mozilla Firefox

Dal menu a tendina nell’angolo in alto a sinistra selezionare 'Opzioni'. Nella finestra di pop up selezionare  'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Safari

Dal menu di impostazione a tendina nell’angolo in alto a destra selezionare  'Preferenze'. Selezionare  'Sicurezza' e  qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Per saperne di più riguardo ai cookie e come gestire o disabilitare quelli di terze parti o di marketing/retargeting, visita www.youronlinechoices.com.

Per disabilitare i cookie analitici e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla tua navigazione, puoi scaricare il Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

1990

Gentile Signora Regis, Le sono riconoscente per avermi ricordato in questa vigilia del 30° di fondazione del Liceo Scientifico di Borgosesia. Quando si entra in stagioni più solitarie, fa piacere sentire qualcuno che pulsa sui tasti di una memoria di cose buone, risvegliando immagini un po' sopite sull'orizzonte del vissuto, ma mai del tutto dimenticate: quel verde smosso della collina borgosesiana con la densità del suo fervore lavorativo e pure con la preziosità dei suoi riposti angoli di calma e parlante bellezza, come verso Bastia, dove c'era anche una cucina di alto pregio. S'intende che questo è lo scenario. Le immagini più vere sono i volti. E lei, signora Regis, può credermi se dico che non è mai mancata occasione in questi anni senza che io non abbia chiesto notizia di questo collega o di quello, tanto l'amicizia era fervida e naturale. Persino in Sicilia, in uno sperduto santuario dell'interno di Noto, mi capitò di incontrare per caso e con felice reciproca sorpresa un collega con cui ricordare nomi e anni borgosesiani entro l'improvvisato e abbondante convito della grande ospitalità meridionale.
Mi rammarico di non aver mai dato troppa importanza alle foto scolastiche di gruppo: oggi la pizza dei ricordi sarebbe più soffice e i volti più discernibili. Nemmeno lo scarno elenco degli allievi mi sono mai trattenuto in questi trenta anni di insegnamento, sicché nel ricordo vado sempre nel complessivo oppure gioco a mosca cieca traendo qualche volto or a Valduggia, or a Grignasco, or a Quarona or a Serravalle Sesia: alunni che ho reincontrato, non senza febbrile ricerca dei nomi; altri che mi hanno fatto strisciare la notizia delle loro vicende familiari; altri che non lasciano passare il Natale senza farmi avere la cartolina col Gesù Bambino.
Non posso sempre ricambiare. Ci vorrebbe un bollettino con abbonamento postale. Ma il buon Dio ci ha messi dentro un sistema di vasi intercomunicanti e basta un cenno del cuore a creare ripercussioni affettuose ancorché invisibili. Immagini e volti.
Devo anche dire: chiarori e timori.
Venendo da Vercelli, attraversando in treno i paesi della "bassa", presto di mattina (e perdendo il treno quante volte, ma c'era il bus meno mattiniero e un po' ritardatario con gioia di quelli della prima ora), si era sempre tra neve e nebbia entro il grigio re di una foschia così simile ad un tempo malato. Bastava che la "littorina", presa a Santhià, accarezzasse le torri di Rovasenda perché il cuore e gli occhi uscissero dal tunnel. Era una canzone venir su da Gattinara, e poi da Romagnano (con altro cambio di treno) e poi a Borgosesia scendere la rapida della stazione fino alla scuola lì sotto.
Chiarori e timori.
Cosa sanno gli allievi di un insegnante che è agli inizi? Dei suoi timori di non essere all'altezza? Dei suoi tentativi di riuscire chiaro nelle parole e un tantino profondo nei concetti, almeno per stare una spanna alti sulle banalità correnti? Delle sue disposizioni all'amicizia senza essere troppo prendibile o troppo distante nei rapporti? Della sua "materia" che non sopporta le sciatterie intellettuali e nemmeno le gonfiature verbali di polmoni insegnanti?
C'erano anche i timori.
Anche qui devo rammaricarmi con me stesso: i liceali di Borgosesia sono stati i primi. E, invece, beati gli ultimi, quando sulla bilancia dei rapporti pesa di più I'amicizia che la disciplina e la creatività rispetto alla ripetizione. E, tuttavia, beati gli ultimi se i primi sono stati bravi a mettermi in prova, a starmi sotto, a farmi crescere da novizio a professo. Ho dato da parte mia molta amicizia, anche se troppo ingabbiata, e acceso qualche desiderio di verità e interesse per ciò che rende l'uomo più uomo. Almeno, lo spero.
La creatività, quella poca, è venuta dopo. Me ne scuso, ma la vita va così. Ricordate? "L 'uccello di Minerva spunta solo al tramonto".
In totale, quella di Borgosesia è stata una stagione bella anche se di pochi anni. Mi riconduceva alle montagne delle mie vacanze adolescenti sul Rosa e ai luoghi dei tentati rifugi in tempi bellicosi. Bella stagione. C'era la grazia dell'età giovane. E qualcosa di più a forzare le zolle della storia comune. E si sentiva, come adesso sento il rimorso di aver lasciato andare la penna in eccessiva libertà. Ora, svolga Lei il suo ruolo di letterata cordiale con qualche aggiustamento a mio vantaggio.
Grazie.

suo Cesare Massa

.:: Confraternita Ex allievi ::.

username

password

Hai dimenticato la password?